© 2020 Esprit Architettura
via G. B. Moroni, 310
24127 Bergamo
Tel. +39 035 2652966
Fax +39 035 4552826
Privacy & Cookie policy
Credits

Concorsi

Concorso per progettazione per definizione ambito di trasformazione Ex-Mazzoleni


Via Marconi, 32 - Seriate (BG) - 2013
in collaborazione con 6ab Architects & Co

Riuso Mazzoleni Concorso di progettazione

Il Bando richiede l’elaborazione a livello di masterplan del progetto di riconversione del sito industriale di via Marconi di proprietà della Mazzoleni S.p.A.. Il sito, con una superficie territoriale di 32.340 mq, ha subito un processo di dismissione durato anni e conclusosi al termine del 2012 con lo spostamento degli ultimi uffici amministrativi.

Il progetto richiesto prevedeva, oltre la definizione del planivolumetrico e delle tipologie edilizie, una particolare attenzione alla relazione dell’intervento con il contesto circostante e con gli standard qualitativi da restituire al pubblico.

L’approccio progettuale è la relazione con l’esistente, con l’essenza e la forma dei luoghi, con i segni che essi stessi hanno determinato, fino a generare per disuso una grande area, che, priva di identità, si vuole configurare come un grande vuoto. L’intervento trova il suo motivo regolatore nel tracciamento di assi principali, siano essi intesi come nuovi collegamenti, siano essi parallelismi di tracciati esistenti più o meno evidenti, siano essi assi di infiltrazione, quindi assi di nuovi accessi, o assi che derivano dalla congiunzione di punti definiti, assi insomma che hanno contribuito alla configurazione morfologico-urbana del lotto.

Una fonte generatrice da cui tutto si dipana e a cui tutto si riferisce, entro cui, al centro di tutta l’area, si colloca la nuova piazza, il luogo degli incontri. Generata dagli assi tracciati, confina con gli edifici, ma anche con l’area a verde, con l’elemento acqua e in generale con gli elementi della mobilità ciclabile e pedonale. Su di essa si orientano gli edifici e le diverse destinazioni d’uso, che sono deliberatamente distribuite in tre poli entro l’intera area, tre aree con corpi di fabbrica tra loro collegati e attraversabili anche a livelli altimetrici distinti.

Le funzioni che vanno a collocarsi nelle tre aree-polarità edificabili sono:

• area per lo spazio business: la torre dei servizi

• area per la residenza: pala nord ovest

• area per gli edifici pubblici: pala sud est

 

La sostenibilità trova la sua centralità nella grande vasca d’acqua che genera e rigenera energia con un sistema di fito-depurazione, attraverso cui saranno convogliate le acque meteoriche, che saranno quindi recuperate per gli utilizzi quotidiani e per l’irrigazione dell’intero sistema a verde.


© 2020 Esprit Architettura - via G. B. Moroni, 310 - 24127 Bergamo
Tel. +39 035 2652966 - Fax +39 035 4552826
Privacy & Cookie policy
Credits